No Comments

In questi giorni molti di noi hanno potuto apprezzare, nella vicina Pordenone, un clima diverso, fatto di voci e di persone che camminano con tranquillità. La differenza rispetto agli altri giorni l’ha fatta una grande assente: l’automobile.

Noi crediamo che sia utile prendere spunto dall’esperienza positiva di questa grande isola pedonale creata a Pordenone per riflettere seriamente sul tema della mobilità anche nella nostra città, mettendo al primo punto il bisogno di rivedere persone e bambini nelle strade.

Ciò può avvenire attraverso un maggior dialogo con i comuni limitrofi per individuare strategie unitarie (penso anche a specifiche campagne informative) volte a favorire modalità di spostamento a basso o nullo impatto ambientale ed introducendo isole ambientali nei quartieri (e qui le esperienze svizzere ci possono essere di facile aiuto) e riduzioni delle velocità in alcuni tratti stradali a partire da quello che attraversa il centro storico.

Commenti (0)

Non essere timido e commenta per primo questo articolo.

Lascia un commento