No Comments

Il nuovo sindaco di Porcia è quindi Giuseppe Gaiarin.
Mi pare evidente che rispetto ai venti anni di amministrazione leghista, con questa elezione si è compiuto comunque un passo avanti.
A lui vanno naturalmente i miei auguri affinché possa imprimere una svolta nel governo della nostra città facendola diventare, come da nostri auspici, una Porcia di tutti, una Porcia nella quale l’attenzione per l’ambiente, perle ricchezze storiche e per chi si trova in difficoltà sia il vero filo conduttore di questo nuovo governo cittadino.
Io, noi, su questi temi ci siamo.

Barbara Ababio

ps: Caro Sindaco, ho letto la composizione della tua nuova giunta. In merito ad essa mi permetto di riportarti una riflessione che avevo scritto in un mio volantino in merito alla parità di genere ed alle difficoltà che le donne incontrano nel ricoprire ruoli imporanti nella politica e nelle amministrazioni.
Lo faccio perché già da qui potevi dare un segnale di forte discontinuità rispetto al passato.

^^^^

Anche se sono stati fatti passi avanti, la situazione attuale è sconfortante:

dalla Presidenza della Repubblica a quella del Governo, dalle Province, passando per ministeri, parlamento, Regioni, giunte ai consigli comunali, oltre il 79,27% degli incarichi istituzionali in Italia oggi è ancora in mano agli uomini.

In termini assoluti (fatti salvi i vertici dello Stato dove mai si è vista una donna Presidente della Repubblica o Presidente del Consiglio dei ministri) il gap più evidente è riscontrabile a livello locale.

Nei consigli regionali le donne sono solo il 13,71% che in dati assoluti significa che su un totale di 1.065 rappresentanti, ben 919 sono uomini e soltanto 146 sono donne.

Dati ancora più negativi li riscontriamo nelle elezioni comunali: su 106 sindaci di capoluogo di provincia, le donne non vanno oltre il 2,83 per cento.

Se poi guardiamo le classi di popolazione dei Comuni, in quelli tra i 60.000 e i 250.000 abitanti, solo lo 0,6% di sindaci sono donne, mentre oltre i 250.000 abitanti non ve ne è nessuna.

Commenti (0)

Non essere timido e commenta per primo questo articolo.

Lascia un commento